OnicotecnicheTendenze

Ricostruzione con acrygel: cos’è e come si fa

Acrygel è un sistema di ricostruzione ibrido, che combina i vantaggi del gel e dell’acrilico, garantendo il massimo risultato. Una tecnica innovativa e sorprendente da provare assolutamente!

Affidati sempre ad un centro estetico o un onicotecnica competente e aggiornata, per eseguire questi trattamenti specifici.

E’ un sistema provato e testato che con un unico prodotto garantisce salute e forza alle unghie. Non macchia, né brucia né è tossico per le tue unghie, un trattamento super per un effetto pazzesco!

Kit acrygel: tutto ciò che ti serve

Ovviamente ti consigliamo di acquistare il kit acrygel completo, che deve contenere:

  • Tubetto Acrygel di una tonalità a scelta
  • Soluzione Acrygel modellante 125 ml
  • Buffer
  • Nail prep
  • Primer
  • Acrygel glass
  • Spazzolina unghie
  • Lima 80
  • Nail cleaner
  • Base finish
  • Acrygel Brush – pennello spatola
  • Acrygel dual system form

In aggiunta al kit una lampada LED o UV.

Come si fa la ricostruzione con acrygel?

Ecco tutti i passaggi della ricostruzione acrygel, guarda anche il nostro tutorial

  1. Prepara l’unghia naturale opacizzandola con il buffer bianco.
  2. Stendi il Primer e fallo asciugare all’aria per 60 secondi.
  3. Scegli la forma e la dimensione giusta per ogni unghia.
  4. Prendi una quantità di Acrygel con l’aiuto della spatola e inseriscila nella formina.
  5. Stendila con il pennello apposito imbevuto di Soluzione Acrygel Modellante arrivando alla lunghezza desiderata.
  6. Capovolgi la Dual Form e posizionala sull’unghia, premendo dall’alto verso il basso, fino a che tutte le bolle scompaiano.
  7. Togliere il prodotto in eccesso
  8. Polimerizza in lampada UV per 4 min e in lampada LED in 90 secondi.
  9. Rimuovi le Dual Form esercitando una leggera pressione sui bordi della punta verso l’interno e sollevala delicatamente.
  10. Aggiusta la lunghezza dell’unghia e scegli la forma desiderata con la lima.
  11. Rimuovi i residui con apposita spazzolina e successivamente sgrassa con il Nail Cleaner
  12. Applica uno strato di Finish e fai catalizzare in lampada, successivamente sgrassa.

I vantaggi di acrygel

Premesso che la ricostruzione è già un vantaggio in termini di durata e bellezza delle unghie. L’Acrygel è facile da modellare, resistente ed elastico, permette di lavorare 5 unghie contemporaneamente senza avere il timore che il composto possa colare.  Un prodotto di alta qualità e super resistente. Le unghie saranno subito definite, lucide, resistenti e belle da vedere mettendo insieme i vantaggi della tecnica gel e acrilico.

Quanto costa la ricostruzione con acrygel?

In media la ricostruzione acrygel costa circa 60 €, come quella normale, ma dipende sempre dal centro estetico di riferimento, dall’onicotecnica e dalla zona.

Refill con acrygel: è possibile?

Anche con la tecnica acrygel è possibile fare un refill. Ossia riparare la parte della ricrescita delle unghie, dopo le 3/5 settimane.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button