Nails WorldTendenze

Dry manicure: cos’è e come funziona

Hai mai sentito parlare della manicure russa o tecnica dry? Ecco che ti spieghiamo cos’è.

La manicure a secco è una tecnica che arriva direttamente dalla Russia, molto utilizzata anche in California.  Serve a dare maggior durata allo smalto o al semipermanente, molte nail artist stanno avvicinandosi a questa tecnica innovativa che prevede l’utilizzo della fresa, come strumento principale.

In molti corsi o accademie di estetica e nails sta diventando essenziale insegnare i procedimenti di questa tecnica perché è sempre più richiesta dal mercato.

Anche per questa tecnica è necessario affidarsi a persone esperte, perché è una tecnica a secco che non prevede “l’ammollo” e quindi di conseguenza le cuticole e le pellicine non si sono ammorbidite. Potrebbe essere un problema? Scopri perché non lo è affatto!

Kit per la dry manicure

Per la dry manicure è necessario avere un kit specifico. Esso si compone di fresa elettrica e specifiche punte: 2 punte in pietra pomice e 3 punte diamantate

  • Punta in pietra pomice conica ha la funzione di levigare il giro cuticola.
  • Punta in pietra pomice sferica ha la funzione di levigare il perionichio (la parte di pelle laterale)
  • Punta diamantata levigazione del perionichio e perfezionamento estetico.
  • Punta diamantata per la pulizia del solco ungueale
  • Punta diamantata per la pulizia delle pellicine in eccesso

Nella dry manicure per ammorbidire le cuticole si utilizzano prodotti specifici, quindi non temere.

Come si fa la dry manicure?

Vediamo ora gli step fondamentali per eseguire una perfetta dry manicure:

  • Rimuovi il vecchio smalto con un solvente
  • Dai forma alle unghie con forbicina e lima
  • Spingi con delicatezza le cuticole indietro con uno spingi cuticole facendo molta attenzione
  • Le punte più sottili ti serviranno per staccare la cuticola dalla lamina ungueale per poi sollevarle direttamente per facilitare l’applicazione dello smalto.
  • Opacizza con un buffer il letto ungueale facendo molta attenzione alle cuticole
  • Applica un olio per cuticole Oleum e sei pronta per l’applicazione dello smalto

Come scegliere la fresa per unghie giusta per te!

Ci sono vari aspetti da considerare per determinare la fresa giusta per te. Ad esempio, se è super veloce non è detto sia la migliore!  Se è troppo leggera sicuramente sarà soggetta a maggiori vibrazioni è forse non è proprio l’ideale. Per lavorare sul girocuticole la velocità deve essere di circa 5000 giri al minuto così non si rischia di recare danni all’unghia.

La dry pedicure: sì o no?

La dry pedicure viene anche definita pedicure giapponese, perché come tecnica a secco è molto utilizzata per la pedicure. Forse vi chiederete com’è possibile lavorare sulle unghie del piede, spesso più spesse, senza stare in ammollo. Anche qui, sono utilizzati prodotti specifici per ammorbidire pellicine e cuticole e con la fresa è possibile eliminare calli e duroni

  • Applicazione di specifici patches che servono per ammorbidire i piedi o di prodotti specifici
  • Taglia e lima le unghie
  • Utilizza la fresa e le apposite punte per lavorare le cuticole e tutto il resto
  • Applicazione prodotti per ammorbidire e illuminare le unghie

I vantaggi della dry manicure e pedicure

La dry manicure è una tecnica innovativa e presenta diversi vantaggi.

Tra questi, il primo che possiamo apprezzare ricorrendo a questa tecnica è visivo: a causa dell’eliminazione delle cuticole con le punte, il giro cuticole risulterà pulito e, soprattutto in casi particolarmente difficili, di unghie particolari, ti permetterà di guadagnare anche pochi millimetri, facendo apparire il letto ungueale più grande, quindi anche l’unghia più bella.

Senza pellicine che possono crescere sull’unghia e, procedendo correttamente, lo smalto o il gel dureranno di più.

Da non trascurare è la possibilità di andare a lavorare sulla pelle in maniera molto più delicata e senza arrossarla, grazie al fatto che non si utilizzano le tronchesine e le forbicine per lavorare l’unghia quindi di conseguenza si evitano problemi come infezioni o arrossamenti.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button